Polpettine di asparagi selvatici con caciocavallo.Ricetta facile e veloce

Togliete dagli asparagi le punte tenere e sbollentatele velocemente in acqua bollente.
In base alla quantità di asparagi che avete vi regolerete con le uova che serviranno a legare il tutto: di norma un uovo a persona dovrebbe andare bene. Aggiungete caciocavallo grattugiato, prezzemolo tritato, sale, pepe nero, un paio di cucchiai di pangrattato.
Versate il composto in olio di arachide molto caldo a cucchiaiate.
Asciugate le polpettine su carta da cucina. Servite caldissime.
Precedente Musei, cinema, hotel e ristoranti 'family friendly': la Puglia punta sul turismo dedicato a bimbi e genitori Successivo Parco:"L'Ibis eremita e' tornata sul Gargano"