Palazzolo dello Stella,Friuli:Il vichese Franco D’Altilia diventa sindaco!

Palazzolo dello Stella dal latino Palatiolum, è un comune italiano di 3.045 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia.Da oggi il comune friuliano diventa anche vichese e garganico,infatti il primo cittadino eletto e’ Franco D’Altilia,nato a Vico Del Gargano (FG) il 23/11/62.Appoggiato da Palazzolo Va Oltre e Noi Giovani per Palazzolo, è stato eletto sindaco del Comune friulano con 1.008 voti, pari al 60,25 per cento delle schede valide.

E’ il secondo vichese ad essere eletto sindaco in un comune del Nord Italia,infatti ricordiamo il compianto Matteo Prencipe che ha ricoperto la carica di primo cittadino del Comune di Calderara di Reno(Bologna) per tantissimi anni,portando il Comune emiliano e essere uno dei piu’ virtuosi d’Italia.

Franco D’Altilia ha deciso di candidarsi «con la consapevolezza di avere una squadra di altissima qualità che rappresenta le varie anime del paese e che riesce a coniugare continuità e novità». Fondando il proprio programma elettorale «sulle esigenze e i bisogni delle famiglie, dei giovani e degli anziani». E’ stato gia’ assessore del Comune friulano, ricoprendo la carica dei Servizi sociali, all’Ambiente e alla Protezione civile della giunta Bordin.

image«Dal 2001 – afferma D’Altilia – ho fatto parte di una squadra amministrativa che ha cambiato il volto di Palazzolo e ha investito risorse ed energie per renderlo una realtà in cui è piacevole abitare. Anni di impegno e passione, nei quali ho cercato di contribuire alla crescita della comunità e sono migliorato per competenze, capacità ed esperienza». D’Altilia nella sua nuova amministrazione sara’ supportato da una squadra formata da «componenti dell’attuale amministrazione e persone che per la prima volta hanno deciso di vivere da protagonisti un progetto di ulteriore crescita del paese e molti giovani. Un programma, il suo, «caratterizzato da una forte attenzione al sociale. Il rafforzamento della filiera scolastica, il sostegno alla Pro loco e alle associazioni, la creazione e la gestione di spazi per la comunità, la promozione del territorio e del fiume Stella, una forte attenzione al centro storico  saranno i punti cardine del suo mandato». Quanto ai lavori pubblici,afferma d’Altilia«concentreremo i nostri sforzi su manutenzione del patrimonio esistente, espansione e completamento dell’area ricreativa sportiva e scolastica e interventi di ciclabilità, anche sovracomunale».

 

I commenti sono chiusi.